Lisa Germano e Philip Selway (Radiohead): sei date in Italia a fine marzo

La cantautrice e polistrumentista Lisa Germano sarà protagonista di un tour italiano che la vedrà impegnata insieme al batterista dei Radiohead Philip Selway: i due artisti, che presenterenno dal vivo al pubblico italiano rispettivamente "Magic neighbour" (l'ultimo album della Germano, uscito a fine 2009) e il debutto solista del "collega" di Thom Yorke, alla realizzazione del quale hanno preso parte - tra gli altri - Glenn Kotche e Pat Sansone dei Wilco, saranno di scena il 27 marzo alla Spazio 211 di Torino, il giorno successivo alla Sala Vanni di Firenze, il 29 alla Sala Estense di Ferrara, il 30 al Covo di Bologna, il 31 marzo al Circolo degli Artisti di Roma ed il primo aprile al Tunnel di Milano. Le prevendite per Ferrara e Milano apriranno a breve sul circuito TicketOne, mentre per gli altri appuntamenti e possibile fare riferimento ai siti dei locali disponibili nella sezione concerti di Rockol.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.