Biografia

Andrew Victor Wood, in arte Tiny, è il front man nonché vocalist di Ultrasound. Un front man, a dispetto del soprannome, ingombrante (è grassissimo). Un leader che, all'età di 34 anni, dopo aver sognato per anni di scrivere su Melody Maker, dopo aver consumato centinaia e centinaia di dischi, ha capito che doveva dire la sua nel rock, che doveva creare qualcosa per pagare una sorta di tributo alla musica, per sua stessa ammissione l'unica cosa al mondo che gli ha permesso di andare avanti, l'unica cosa che gli è stata vicina nei momenti difficili, quando attorno a lui c'era soltanto solitudine. Così Tiny, poche settimane dopo il debutto su Fierce Panda (con "Same band") e una corsa di tutte le major per accaparrarsi Ultrasound, ha realizzato il suo sogno di essere una rock star, di avere un alterego luccicante quanto il suo eroe assoluto (Gary Glitter), di poter suonare a Top of the Pops indossando una maglietta degli Yes (una delle sue tante ossessioni musicali), di immolare la sua esistenza alla causa del rock'n'roll. Il suo sogno lo ha realizzato con Richard Green (il chitarrista, un fan dichiarato di Robert Smith e degli Smiths), Matt Jones (tastiere, programmatore), Vanessa Best (bassista) e Andy Pears (batterista). Ora che Ultrasound è una realtà Andrew, dopo essere stato Anna Vagina Waugh (un alterego immaginario pensato da Andrew per fuggire alla sua realtà di "grasso", più volte sbattuta in faccia, ai tempi della scuola dai suoi "simpatici" compagni) e il leader di due improbabili band (Sleepy People e Purple Caterpillar) è diventato a tutti gli effetti Tiny, il front man di una delle più entusiasmanti realtà del rock inglese contemporaneo. (20 apr 1999)