Biografia

Nato a Great Bookham, Inghilterra, Roger Waters è uno dei membri fondatori dei Pink Floyd, di cui è stato bassista e cantante nonché principale compositore dal 1968 in poi, dopo l'abbandono di Syd Barrett. Durante la sua carriera coi Floyd, Waters pubblica un primo lavoro estraneo alla band, la bizzarra colonna sonora MUSIC FROM THE BODY (1970), firmata a quattro mani con Ron Geesin.
Allo scioglimento del gruppo nel 1983, Waters comincia a lavorare come solista, pubblicando nel 1984 THE PROS AND CONS OF HITCHHIKING. Tre anni dopo escono la colonna sonora WHEN THE WIND BLOWS e il secondo album vero e proprio RADIO K.A.O.S., seguito da un tour promozionale. Nel frattempo Waters cita in giudizio, per il possesso del nome Pink Floyd, gli ex-compagni di gruppo che hanno riformato la band senza di lui. Il verdetto però gli è sfavorevole e i Floyd proseguono a incidere e fare concerti.
Nel 1990, dopo la caduta del muro di Berlino, Waters organizza nella città tedesca una grande performance della sua opera THE WALL (incisa coi Pink Floyd nel 1979), utilizzando un cast di celebrità. La performance dà origine all'album THE WALL - LIVE IN BERLIN.
Due anni dopo esce il disco in studio AMUSED TO DEATH, ma per gran parte degli anni '90 Waters mantiene un basso profilo pubblico, concentrandosi sulla stesura dell'opera CA IRA, che uscirà nel 2005. Nel 1999, torna a esibirsi dal vivo con una serie di concerti in cui riprende materiale dei Pink Floyd e pezzi dei suoi album da solista. Il tour è documentato dal live IN THE FLESH, originariamente uscito nel 2000. In concomitanza con un tour mondiale, nel 2002 esce l'antologia con inediti FLICKERING FLAME.
Con ÇA IRA (THERE IS HOPE), opera classica in tre atti da lui composta, Waters si ripropone nel 2005 come uno dei talenti più multiformi in circolazione, rimettendo in discussione l’intero mondo Pink Floyd solo pochi mesi dopo la storica riunione del gruppo, avvenuta estemporaneamente per la data londinese del Live 8 organizzato da Bob Geldof. Mentre il suo amico nemico David Gilmour pubblica un nuovo disco solista, Waters torna in tour nell’estate 2006 riproponendo integralmente dal vivo “The dark side of the Moon”. Contemporaneamente, viene ripubblicato in una nuova versione IN THE FLESH in una limited edition che include un DVD con la ripresa integrale dell’esecuzione delle 23 canzoni live originariamente contenute nel doppio CD e un documentario “backstage” di 30 minuti.

Negli anni successivi Waters porta in tour gli spettacoli "The Dark Side of the Moon - Live" e poi, a partire dal 2010, "The wall". Quest'ultimo culmina nel 2015 nel film "Roger Waters: The Wall" e nel relativo album dal vuoi THE WALL LIVE TOUR.
il 16 febbraio 2017 Waters annuncia il proprio quarto disco solista: IS THIS THE LIFE WE REALLY WANT?, che esce poi il 2 giugno del medesimo anno: è il suo primo disco rock dopo circa 25 anni. (23 ott 2017)