Recensioni

Moby - EVERYTHING WAS BEAUTIFUL&NOTHING HURT

“Everything was beautiful, and nothing hurt” – lo suggerisce immediatamente il titolo – è un disco malinconico. Ma anche una dimostrazione di coerenza e un concentrato di raffinatezza.

In questa nuova collezione di brani...
Leggi tutto

Moby - MORE FAST SONGS ABOUT APOCALYPSE

Non è passato moltissimo tempo – una decina di mesi circa – dall’uscita del primo capitolo dell’avventura di Moby & the Void Pacific Choir… ma...
Leggi tutto

Moby - THESE SYSTEMS ARE FAILING


di Paolo Panzeri

“These systems are failing” è un bel calcio nel culo. Un calcio in culo sferrato con forza. Un calcio in culo sferrato con rabbia. E’ un album da ascoltarsi preferibilmente ad alto...
Leggi tutto

Moby - WAIT FOR ME

Ci sono diversi modo di prendere “Wait for me”, il nuovo album di Moby. Lo si può lasciar scorrere, farsi cullare dalla musica. Oppure lo si può percepire come musicaccia di sottofondo, come "muzak...
Leggi tutto

Moby - HOTEL

Moby è un personaggio particolare. Da una parte si nutre, infatti, forte apprezzamento per un certo lato del suo personaggio, quello che realizza musica elettronica di altissimo spessore, riflessiva e sognante, quello vegano (vegetariano...
Leggi tutto

Moby - 18

Paganini non ripete, e neanche Moby. Se non ci fosse stato di mezzo “Play”, “18” sarebbe suonato come un disco interessante & anticonformista, tutto sommato fuori dal main stream, degno di essere ascoltato più e più volte, sfruttato in discoteca...
Leggi tutto