Biografia

Matteo Toni, nato a Modena, è cantante, chitarrista e compositore. Da adolescente suona in alcune band metal e crossover prima di diventare la voce di una band di derivazione funky, hip hop e reggae (i Sungria, due album all’attivo). A trent’anni ricomincia però tutto da capo: stanco di produrre musica dai suoni giudicati troppo complessi, approfondisce l’ascolto del genere cantautorale e del reggae, senza però mai dimenticare l’amore per il blues e il vintage rock. Stringe amicizia con Ermanno Pasqualato, uno dei primi liutai italiani produttori di chitarre hawaiane, che gli costruisce un’acustica slide chiamata Weissenborn, con cui da vita al percorso solista che da qui in avanti porterà il suo nome. Il Ferrara Buskers Festival 2007 segna il debutto live: Matteo a seguire suonerà un po’ ovunque, dai locali di provincia a Musicultura, dai club a Piazza del Duomo di Milano. Nel frattempo, con il desiderio di ampliare gli orizzonti del suono acustico, forma un power trio con Giulio Martinelli alla batteria ed Enrico Stalio al basso, e comincia ad utilizzare sistematicamente anche la sua “01”, primo esemplare di lap steel semiacustica realizzata dall’amico artigiano, con cui sperimenta derive elettriche e distorte. Nel 2009, ad un secret concert in cui sono chiamati a suonare entrambi, Matteo conosce Umberto Giardini, in arte Moltheni: un momento importante che segna l’inizio di una collaborazione artistica e di stima reciproca. L’anno seguente il trio registra l’Ep di esordio intitolato QUALCOSA NEL MIO PICCOLO, prodotto da Moltheni e da Gilberto Caleffi per Still Fizzy Records. L’Ep, contenente cinque brani fra cui un inedito scritto da Moltheni stesso, esce a dicembre. Segue un tour promozionale, una serie di date ospite di Moltheni, Dente, Calibro 35, Pan del Diavolo, Pineda e Alessandro Fiori. Al termine di questo periodo la formazione si ridefinirà nell’attuale duo con Giulio Martinelli alla batteria. Chitarre slide lap steel e Weissenborn, insieme ai tamburi, sono il binomio dominante di SANTA PACE, primo album ufficiale in uscita il prossimo ottobre 2012 per Still Fizzy Records e La Fabbrica, con la produzione artistica di Antonio ‘Cooper’ Cupertino. Una summa di tutte le influenze musicali di Matteo Toni, racchiuse in dieci pezzi.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE
QUALCOSA NEL MIO PICCOLO EP 201O Still Fizzy Records
SANTA PACE 2012 Still Fizzy Records/La Fabbrica Etichetta Indipendente
(17 gen 2013)