Biografia

Nati nel 2007 a Vergiate, in provincia di Varese, i Mascara sono una band formata da Lucantonio Fusaro (voce, chitarra), Claudio Piperissa (chitarra), Marco Piscitiello (basso), Nicholas Negri (batteria) e Simone Scardoni (piano, synth e violoncello). I cinque propongono un rock notevolmente contaminato da influenze New Wave e Post Rock, un buon mix nato dall’amore per alcuni gruppi storici italiani come Diaframma, Litfiba e Scisma, senza però dimenticare la Gran Bretagna di Cure, Editors e Joy Division, fino al Canada degli Arcade Fire. A fine Novembre del 2009 i Mascara decidono di incidere il primo Ep intitolato L’AMORE E LA FILOSOFIA, interamente autoprodotto e contenente cinque brani inediti che riscuotono diversi consensi da parte del web e delle riviste di settore (su tutte Blow Up e Rumore), ricevendo recensioni positive ed entusiastiche. Dopo alcuni anni passati a calcare i palchi di tutta Italia, nel 2012 la band varesina debutta ufficialmente con il primo album, TUTTI USCIAMO DI CASA, un lavoro composto da dodici brani, registrati presso il Mono Studio di Milano con Matteo Cantaluppi (già al fianco dei Mascara sul primo EP e produttore di The Record’s, Edipo, Canadians, Nesli) e Matteo Sandri (Rezophonic, Sananda Matreya), con la collaborazione di Ivan Rossi (Bachi da Pietra, Zen Circus, Virginiana Miller) e Raffaele Stefani (Gianna Nannini, Amor Fou, Morgan). Da segnalare la partecipazione di un’orchestra composta da giovani musicisti classici dai 17 ai 28 anni diplomati o studenti al Conservatorio (2 violini, viola, violoncello, oboe, fagotto, marimba, flauto, percussioni) ed un coro di bambini (in “L’ultimo viaggio di Argo”). Il disco è un concept-album sul passaggio dalla giovinezza all'età adulta, una raccolta di storie unite dal filo della New Wave che confermano quanto già apprezzato sull’Ep di debutto. L’anno successivo i MasCara tornano due nuovi EP, ISAAC e LAIKA che spianano la strada al nuovo disco, previsto per la primavera del 2014. LUPI, questo il titolo scelto, racchiude quanto già sentito nei due Ep preparatori portando avanti contemporaneamente il discorso musicale (tendenzialmente a cavallo tra new wave e pop) iniziato con il precedente “Tutti usciamo di casa”. Anche in questo caso la band varesina si ripresenta con concept album sulla crescita e sulla maturazione, una storia che vede in Isaac e Laika i due protagonisti alle prese non solo con il passaggio all’età adulta ma preda dei sentimenti e delle responsabilità che sono dietro all'affrontare un imprevisto enorme che non ci si sente in grado di affrontare. (23 mag 2014)