Biografia

Nata a Taranto nel 1960, debutta come autrice grazie a Gianni Morandi, che include nel suo album “Uno su mille” il brano “Questi figli”. Esordisce come interprete a Sanremo 1987 con “Fai piano”. Nello stesso anno esce il suo primo album, PER PAURA E PER AMORE, Targa Tenco per l’opera prima. Torna a Sanremo l’anno dopo con “Uno spiraglio al cuore”, senza arrivare alal finale. Al Festival di Sanremo del 1991 è di nuovo presente come interprete (“Gli uomini”) e come autrice (di “Spalle al muro” di Renato Zero).
La sua attività di autrice - per Ornella Vanoni, Eduardo De Crescenzo, Syria, Mietta, Amii Stewart, Loredana Berté, Tosca, Mango, Andrea Bocelli, Gianni Morandi, Lucio Dalla, Gigi D’Alessio - procede parallelamente, ma con migliori risultati, a quella di interprete in proprio. Frequenti partecipazioni sanremesi (1992, “Mendicante”; 1994, “Terra mia”; 1999, “Così è la vita”, che le permette il suo miglior piazzamento, al terzo posto; 2000, “Futuro come te”, in coppia con Amedeo Minghi; 2002, “Il cuore mio”) non riescono a consolidarne la presenza sulla scena mainstream. Nel doppio album CONDIVISIONI (2004) raccoglie canzoni scritte per altri artisti e da lei mai interpretate più otto brani inediti. Nel 2005 partecipa al reality televisivo “Music Farm”. DENTRO UNA ROSA, esce nel 2007. Per un nuovo album di inediti bisogna aspettare cinque anni (nel frattempo scrive per l’amico Renato Zero e colonne sonore per la pubblicità): TEMPO MOSSO esce infatti nel 2012, anticipato dal singolo “Da domani”. (12 apr 2012)