Biografia

Ian Fraser Kilmister – vero nome di Lemmy – nasce la vigilia di Natale del 1945 a Stoke on Trent, in Inghilterra. Dopo aver visto i Beatles al Tavern Club a sedici anni, decide di imparare a suonare la chitarra. Lasciata la scuola fa numerosi lavori, si sposa – a diciasette anni – con una ragazza madre e infine entra a far parte di diverse band (The Rockin’ Vickers, Opal Butterfly e Hawkwind) fino ad approdare nel 1975 ai Motörhead (che prendono il nome dal titolo dell’ultima canzone scritta da Lemmy prima di essere licenziato dagli Hawkwind per possesso di droga). La band raggiunge il successo tra il 1980 e il 1981 con l’album NO SLEEP ‘TIL HAMMERSMITH, diventando uno dei gruppi più influenti del genere metal.

Lemmy – negli anni – collabora invece con diversi musicisti, tra cui i Ramones e Ozzy Osbourne; ha anche una carriera nel cinema e nella tv, continuando comunque a dedicarsi ai Motörhead di cui è l’unico membro originale. Nel 2005 il gruppo vince il suo primo Grammy come miglior performance metal per la cover dei Metallica "Whiplash". Nel 2009 Lemmy partecipa al progetto di una cover di “Stand by me” che vede coinvolti, oltre allo stesso Lemmy, anche Dave Lombardo degli Slayer alla batteria.
Dopo una serie di problemi di salute dovuti anche a una forma di diabete che lo affligge da anni, muore il 26 dicembre 2015 a 70 anni appena compiuti: gli era appena stato diagnosticato un cancro al collo e al cervello.
(15 ott 2017)