Biografia

I Leftfield si formano a Londra nel 1991 dall’incontro tra Neil Barnes e Paul Daley, già figura conosciuta all’interno della scena dance inglese per aver fatto parte di A Man Called Adam. Grazie ai proventi di una serie di remix con i quali cominciano ad essere conosciuti, fondano la propria etichetta, la Hard Hands, attraverso cui pubblicano prima “Release the pressure”, poi “Song of life”. Il successo vero arriva quando i due cominciano a collaborare con John Lydon, ex Sex Pistols. Insieme scrivono “Open up”, un singolo che, nel 1993, viene considerato dall’autorevole rivista Q singolo dell’anno. È un singolo che preannuncia la varietà della musica di Leftfield e la loro capacità di andare oltre al concetto di brano “da ballare” costruendo pezzi che siano anche da ascoltare, anche grazie all’uso della voce. Nel 1995 esce così il disco d’esordio LEFTISM, seguito quattro anni più tardi da RHYTHM & STEALT. Dopo soli due album il gruppo nel 2002 decide di sciogliersi cosicché Barnes e Daley possano dedicarsi a progetti solisti. (18 set 2009)