Biografia

Nato a Villaviciosa, un villaggio delle Asturie, nel 1967, José Angel Hevia inizia a suonare la cornamusa sin da bambino. Attingendo al repertorio tradizionale della sua regione, fortemente influenzata dai contatti con le popolazioni celtiche, comincia a esibirsi appena diciasettenne in tutta la Spagna e anche all’estero. La sua dedizione allo strumento è ricompensata dalla vittoria ottenuta al Festival Interceltico di Lorient nel 1992, l’appuntamento annuale cui si dà convegno l’intero mondo di matrice celtica. Il suo album NO MAN'S LAND (1999) – uscito in patria con il titolo TIERRA DE NADIE –vende oltre trecento mila copie nella sola Spagna, rimanendo al numero uno delle classifiche per diversi mesi. L’anno seguente, Hevia pubblica THE OTHER SIDE, preceduto dal singolo “Tanzila”. Nel 2003 viene pubblicato l’album ETNICO MA NON TROPPO, seguito da TIERRA DE HEVIA del 2005.
L’ultimo lavoro dell’artista è invece OBSESSIÒN del 2008. (12 feb 2009)