Biografia

Milanese classe 1991 è autrice di brani come "Roma-Bangkok", "Nessun grado di separazione" (il pezzo sanremese di Francesca Michielin) e "L'amore eternit" (cantato da Fedez e Noemi), solo per citarne alcuni.
La passione per la musica, Federica l'ha sempre avuta: racconta che da bambina ascoltava qualsiasi cosa ed era in grado di risuonarla subito al pianoforte. La prima ad accorgersi di questo talento è stata sua madre: ma la musica, almeno fino alla laurea in sociologia, è sempre rimasta sullo sfondo. Una semplice passione, appunto. I concorsi ai quali Federica aveva provato a partecipare non erano andati benissimo: era stata scartata da Area Sanremo, Castrocaro e il festival di Lunezia. Nel 2013, la svolta: la cantautrice partecipa alla prima edizione del talent per autori di canzoni "Genova x voi", lo vince e ottiene un contratto in esclusiva con Universal Music come autrice.

Nello stesso anno, Deborah Iurato incide una canzone scritta da Federica Abbate in collaborazione con il collega Lelio Morra, "Danzeremo a luci spente".
La canzone viene poi inclusa all'interno dell'album di debutto di Deborah Iurato, che nel maggio del 2013 si classifica prima ad Amici. È solo il primo di una serie di successi.
A inizio 2016 inizia una collaborazione con Emis Killa, che le chiede di affiancarlo a "The Voice of Italy" nel ruolo di vocal coach, per scegliere insieme il repertorio e gli arrangiamenti per il TeamKilla e seguire la preparazione dei talenti.
A marzo 2016 firma un contratto discografico con Carosello Records per il suo primo progetto artistico nelle vesti di cantautrice, anticipato dal singolo “Fiori sui balconi”. Federica Abbate è stata la special guest di Michele Bravi nella sua prima tournée “Anime di carta tour – nuove pagine”, per l’occasione lancia il secondo brano inedito “A me ci pensi mai”.
Il 18 maggio del 2018 Federica pubblica il suo di debutto per Carosello Records: ”In foto vengo male”, un EP di 6 tracce tra cui il brano “Pensare troppo mi fa male”, realizzato insieme a Marracash e prodotto da Takagi & Ketra.
Nel 2018 partecipa a Sanremo Giovani, il pezzo che porta in gara è scritto da Federica e prodotto da Takagi & Ketra: "È un'esplicita e liberatoria dichiarazione d'indipendenza da chi 'non ci vuole bene' e da 'chi ci vuole sempre cambiare'", dice lei.
(29 nov 2018)