Biografia

I Crazy Town sono una band di sette ragazzi di Los Angeles, nata da un'idea di Epic Mazur (vocalist, autore dei testi e produttore del gruppo) e Shifty Shellshock. I due sono cresciuti nella California del sud, ascoltando gruppi come i Cure e i Beastie Boys. Epic, la cui famiglia è originaria di New York, frequena la scuola superiore con Ice Cube, Divine Styler e Everlast. Nel frattempo Shifty (che dice di essere "come Sid Vicious, Kurt Cobain e Biggie Smalls tutti riuniti in un unico corpo") veniva letteralmente fulminato dall'ascolto di "Licensed to ill" dei Beastie Boys attraverso cui conosce un nuovo modo di fare hip-hop che lo convince a mettersi a fare musica. Solo però quando i due si incontrano, entrambi iniziano a credere nella possibilità di una carriera nel mondo musicale: cominciano la loro avventura formando il gruppo dei "Brimstone Sluggers", con cui registrano molti pezzi senza però arrivare a realizzare un album, perché contemporaneamente impegnati in altri progetti. Epic e Shifty decidono dopo sei anni di dare un'accelerata al loro progetto personale e creano i Crazy Town reclutando Faydoedeelay (basso), Rust Epique (chitarra), Trouble Valli (chitarra), Dj AM (piatti) e Jame Bradley Jr. (batteria). Il 9 novembre 1999 vede l'uscita del loro album di debutto THE GIFT OF GAME, prodotto dallo stesso Epic Mazur e da Josh Abraham, che esplode però qualche tempo dopo grazie al singolo "Butterfly". Nel 2002 esce DARKHORSE, ma gli scarsi risultati commerciali creano tensioni interne nel gruppo, che si scioglie nel 2003.
Nel 2007 la band si riforma e annuncia un nuovo album, originariamente previsto per fine 2008, che però non vede la luce. (14 feb 2009)