Biografia

Clarence “Big Man” Clemons è noto soprattutto per essere il sassofonista della E Street Band di Bruce Springsteen, che accompagna fin dagli esordi, creandosi un alone quasi leggendario, fin dal racconto mitizzato dell'incontro tra i due, raccontato in "Tenth avenue freeze-out". Fin dagli anni ’80, però, Clemons ha tentato più volte la via solista, pubblicando diversi album. Nel 1989 la E Street Band viene sciolta per un decennio - si riformerà solo nel 1999 - e Clemons entra a far parte della All Starr Band di Ringo Starr, tra le tante collaborazioni di questo periodo.
Gli ultimi due album solisti sono i due volumi LIVE IN ASBURY PARK, registrati dal vivo e pubblicati rispettivamente nel 2002 e nel 2004. Nel secondo volume compare anche il Boss, che canta e suona in “Raise your hand”. Nel 2009 Clemons pubblica un'autobiografia con la prefazione di Springsteen. Lo stesso anno viene operato per due volte alle ginocchia, e poi nel 2010 alla colonna vertebrale, nel tentativo di risolvere il problema di mobilità che lo tormenta da tempo.
Nel 2011 collabora con Lady Gaga, suonando il sax in "Edge of glory", sia nel disco sia in tv, in una comparsata ad "American idol". E' la sua ultima apparizione pubblica: il 12 giugno viene colpito da ictus, e scompare poco meno di una settimana dopo, il 18, per complicazioni. Viene pianto dal mondo musicale e dai fan di Springsteen di tutto il mondo. (21 giu 2011)