Biografia

Il gruppo si forma nel 1990 in California da un’idea del rapper Ice-T, che vuole unire il suo genere ad un rock violento, quasi hardcore. Assieme a Ernie - C (chitarra), D-Roe (chitarra), Mooseman (basso) e Beatmaster V (batteria), Ice-T pubblica l’album di debutto omonimo nel 1992. Il lavoro successivo è BORN DEAD del 1994, lavoro che non ritrova il successo del precedente, dove invece c’è maggiore innovazione. Dopo questa realizzazione, Mooseman lascia la band e – nonostante l’interesse nei confronti del gruppo cali – Ice-T decide di realizzare un terzo album, VIOLENT DEMISE: LAST DAYS del 1997 e nello stesso anno purtroppo Beatmaster V muore per leucemia.
Dopo una serie di vicissitudini interne dovute sia alla salute di alcuni membri sia a un cambio di formazione, i Body Count realizzano nel 2006 il loro quarto disco, MURDER 4 HIRE. Segue un lungo silenzio discografico interrotto nel 2011 dall’inserimento di “The gears of war” nell’omonimo videogame. Nel 2014 arriva l’annuncio della pubblicazione in giugno dell’album MENSLAUGHTER, anticipato da “Talk shit, get shot”.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
BODY COUNT – 1992, Sire
BORN DEAD – 1994, Virgin
VIOLENTE DEMISE: LAST DAYS – 1997, Virgin
LIVE IN L.A. – 2005, New Media Studio
MURDER 4 HIRE – 2006, Escapi Music MENSLAUGHTER – 2014, Sumerian
(06 giu 2014)