Biografia

I Blonde Redhead – il nome deriva da una canzone dei DNA, storica band no-wave newyorkese - si incontrano a New York nel 1993. La formazione iniziale comprende Kazu Makino (voce e chitarra), Amedeo Pace (voce e chitarra), Simone Pace (gemello di Amedeo, batteria) e Maki Takahashi (basso). Dopo l’album di debutto omonimo - prodotto dal batterista dei Sonic Youth Steve Shelley e pubblicato per la sua etichetta Smells Like Records - Takahashi lascia il gruppo, che prosegue come trio, utilizzando il basso solo nel terzo album FAKE CAN BE JUST AS GOOD, del 1997, che segna l’inizio del rapporto discografico con la Touch and Go. Con i successivi IN AN EXPRESSION OF THE INEXPRESSIBLE (1998) e MELODY OF CERTAIN DAMAGED LEMONS (2000), i Blonde Redhead consolidano la loro posizione di gruppo indie di culto. MISERY IS A BUTTERFLY (2004) esce per la 4AD e mostra una nuova direzione più malinconica e delicata. Nell’aprile 2007 è invece la volta di 23, che contiene la canzone omonima utilizzata in alcune serie tv americane, tra cui “Grey’s anatomy”. A tre anni di distanza esce il disco più recente, PENNY SPARKLE. (02 ott 2010)