Biografia

Tre musicisti del Devon inglese, cresciuti tra punk e metal, hardcore e drum’n’bass, a trent’anni si scoprono innamorati di Johnny Cash e di Tom Waits, di Nick Cave e dell’alt.country nordamericano. Nascono così, sul finire del 2005, i Black House, che all’inizio dell’anno successivo cominciano a suonare dal vivo nei club inglesi. Sostituito il primo batterista con Pete Collis, la formazione, che annovera un cantante/chitarrista (Ian) e un tastierista (Jonathan), assume il suo assetto stabile con l’ingresso di Chris, contrabbassista elettrico. Le prime incisioni del quartetto, fortemente ispirato dalla musica americana ma con una marcata impronta europea (Gainsbourg, Morricone, l’inglese d’adozione Scott Walker) appaiono su qualche compilation locale e sulla pagina MySpace del gruppo...

Leggi la biografia completa di Black House

Discografia di Black House

Tutti gli album di Black House, dall'esordio del 2008 fino all'ultimo album.

POSTCARD FROM AN ABANDONED HOTEL Bromleigh