«PROTEGGIMI - Colla» la recensione di Rockol

Colla: leggi qui la recensione di "Proteggimi"

Il progetto nasce nella provincia di Vicenza nell'ottobre del 2016 quando tre musicisti, Simone Pass dei Polar For The Masses, Mauro Poli dei Soyuz e Davide Prebianca degli Oltrevenere decidono di fondare un nuovo gruppo.

Recensione del 28 gen 2018 a cura di Marco Jeannin

La recensione

“Proteggimi” è un acquarello, un’osservazione. Sono delle storie di sconfitta e rinascita, sono otto canzoni che arrivano dallo stomaco dai ricordi.

Otto canzoni scritte e prodotte dai Colla, band vicentina attiva da ottobre 2016 e formata da Simone Pass dei Polar For The Masses (basso e voce), Mauro Poli dei Soyuz (chitarra e voce) e Davide Prebianca degli Oltrevenere (batteria e voce). Il trio è entrato in studio ad aprile 2017 per dare forma al disco d’esordio, questo “Proteggimi”, scritto e prodotto dai Colla, registrato e mixato presso Produzioni Fantasma con Andrea Rigoni Spazza dei Derozer, e masterizzato da Luca “Seefeel” Sammartin.

Otto pezzi di sano rock indipendente all’italiana in cui la sacra triade chitarra/basso/batteria tesse un tappeto piuttosto preciso e ben rifinito in termini di arrangiamento per le interpretazioni dei tre ragazzi vicentini. “Proteggimi” è un disco piacevole… dall’opening “Vicenza”, primo singolo del disco, passando per le delicate ballad “Balordo” e “Per la sua rivoluzione”, fino alla scanzonata e ironica “Non sono indie” e “Terra”, il disco scorre piacevole lungo i binari di un rock sempre misurato, molto cantato e assolutamente cantabile, affilato all’occorrenza e ruvido quanto basta. Un disco come quelli di qualche anno fa, nato dalla voglia di suonare insieme (per dire, il nome del gruppo è stato deciso solo dopo aver registrato il disco… in una notte di bagordi e scazzottate a sancire e fissare tra la band e la vita un patto di unione ed alchimia artistica) e senza la pretesa di chissà quale rivoluzione.

TRACKLIST

01. Vicenza (03:12)
02. Fine novembre (03:37)
03. Qualcosa accadrà (03:22)
04. Balordo (02:18)
05. Per la sua rivoluzione (03:43)
06. Non sono indie (03:55)
07. Chiedilo ai Ramones (03:46)
08. Terra (03:16)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.