«ULRICH - Kill Your Boyfriend» la recensione di Rockol

Kill Your Boyfriend: leggi qui la recensione di "Ulrich"

Nuovo lavoro per il duo trevigiano new wave/post punk sperimentale Kill Your Boyfriend, al secolo Matteo Scarpa e Antonio Angeli.

Recensione del 21 dic 2017 a cura di Marco Jeannin

La recensione

"Ulrich" è il nuovo singolo prodotto dai Kill Your Boyfriend, al secolo Matteo Scarpa e Antonio Angeli, duo trevigiano new wave/post punk sperimentale di cui ho avuto occasione di parlare qui. Ai tempi notai come la band si stava spostando verso lidi sonori sempre più dilatati e prettamente sperimentali, in cui la forma canzone cede il passo (finalmente) a un qualcosa dai confini decisamente meno definiti.Ecco. Oggi è passato un anno e i Kill Your Boyfriend suonano più dilatati e sperimentali che mai. I due pezzi in scaletta proseguono nel solco della tradizione per quanto riguarda la titolazione: i nomi maschili scelti a questo giro sono “Ulrich” e “Werner”, e aggiungono un nuovo tassello al processo di sviluppo della band.

“Ulrich” scaturisce dalla necessità che ognuno di noi ha nel ricercare un proprio ruolo nella società moderna che, come un leone, divora tutto. La B-Side "Werner" è una pendice dell'EP "Ghosts" in quanto tratta il tema dei fantasmi generati da errori passati. Essi ti raggiungono in ogni quando e ogni dove, strangolandoti lentamente fino alla morte”

Un processo che li vede orientati verso un più che convincente mondo sperimentale, meno legato ai già citati generi di riferimento (la new wave e il post punk) e sempre più propensi a contaminarsi, tessendo qui tappeti sonori dall’incedere quasi techno (sia “Ulrich” che “Werner” partono direttamente in quinta), in grado di rendere ancora più cupo e massiccio un suono che di base nasce già piuttosto dark. Un modo di fare musica che può e ha già fatto breccia oltre confine: “Ulrich” esce per l'etichetta russa Other Voices Records e ascoltando i pezzi non è difficile immaginarsi i ragazzi spargere il verbo su palchi tedeschi o inglesi. Questo è il motivo principale per cui i Kill Your Boyfriend vanno costantemente seguiti e tenuti d’occhio. Perché si cerca sempre spesso chi potrebbe essere qualcosa prestando meno attenzione a chi già è. Ecco, in questo senso i KYB sono.

TRACKLIST

01. Ulrich
02. Werner
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.