«BREATHE IN - Yoop» la recensione di Rockol

Yoop: leggi qui la recensione di "Breath in"

“Breath in” è il titolo dell’EP d’esordio degli Yoop, progetto del compositore, polistrumentista e produttore Luca Sammartin e della cantante/cantautrice Valentina Sicco.

Recensione del 27 apr 2017 a cura di Marco Jeannin

La recensione

Questa è la storia. Siamo a Vicenza. Nel 2010 Luca Sammartin e Valentina Sicco scoprono di avere una passione comune per i My Bloody Valentine. Per “Loveless” dei MBV, giusto per essere precisi. Una passione comune che con il passare del tempo diventa un qualcosa di più concreto: lui è un polistrumentista, lei cantate e cantautrice… e diciamo che a questo punto la palla va solo accompagnata in porta. Detto fatto: nascono gli Yoop.

Definiamo ora meglio il campo da gioco. Abbiamo già detto dei MBV, scintilla che ha acceso il fuoco degli Yoop, ma questo non deve deviare completamente l’attenzione nei confronti di quello che a tutti gli effetti è un progetto fondamentalmente pop. Synth pop, dream pop, elettronico; cupo, malinconico, atmosferico, cantautorale e dai forti rimandi new wave, ma sempre elegantemente pop. E, non necessariamente ma tant’è, meno shoegaze di quello che si potrebbe pensare.

“Breath in” è il lavoro primogenito degli Yoop, un EP di quattro pezzi utili al duo per mettere in tavola, con il giusto anticipo per far crescere la fame a dovere, gli antipasti di quello che sarà il disco vero e proprio, programmato in uscita per il prossimo autunno. Introdotto a sua volta dal singolo “The ruins”, “Breath in” è un lavoro breve ma completo, farcito d’idee melodiche (forse anche un po’ troppo fruibili) che raccontano di una band già sviluppata in termini di ricerca sonora e composizione. Quindi, non un EP di qualcosa ancora divenire, quanto più una preview vera e propria di una creatura pronta da tempo a fare il grande passo, una creatura musicalmente già matura ancora prima di mettere il naso fuori casa.

Interessante. 

TRACKLIST

01. The Ruins (04:04)
02. Loose Cannon (02:49)
03. Cube (01:41)
04. Air (03:47)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.