«ALESTA - Alexandra Stan» la recensione di Rockol

Alexandra Stan - ALESTA - la recensione

Recensione del 04 set 2016

La recensione


Il successo di una canzone, a volte, può essere devastante, può inghiottirti e tu non riesci più ad uscirne fuori. È quello che è successo, ad esempio, ad Alexandra Stan. Se il suo nome non vi dice niente, quello della sua hit vi aiuterà a ricordare: "Mr. Saxobeat" (quella che fu pure oggetto di una parodia a dir poco trash: "'nnamo a Ostia beach" - correva l'anno 2011). Ah ecco, ora ricordate. Il fatto che il titolo della canzone sia più conosciuto del nome di chi la canta dovrebbe dirla lunga su quella che è stata la carriera di Alexandra Stan dopo "Mr. Saxobeat". Rimasta intrappolata nell'enorme successo ottenuto da quella canzone, la cantante rumena ha tentato in tutti i modi di liberarsene, ma non c'è riuscita: ancora oggi è costretta a fare i conti con quella che probabilmente resterà l'unica hit della sua carriera.




Di dischi e canzoni, infatti, dal 2011 ad oggi Alexandra ne ha sfornate. Ma niente, quella dannata "Mr. Saxobeat" è rimasta una montagna altissima difficile da scalare. I successi sono arrivati sì, ma sono stati timidissimi, niente in confronto ai numeri di quella canzone. Oggi, in Europa si sono quasi tutti dimenticati di lei, che invece si è guadagnata una buona fetta di pubblico in Giappone ("Ma come in Giappone?!", direte voi - ma è andata davvero così).

Cinque anni dopo "Mr. Saxobeat", la cantante pubblica il suo terzo album in studio, "Alesta", ideale sequel di "Unlocked" del 2014. Per questo disco, si sono alternati in cabina di produzione ben otto produttori tra cui Sebastian Barac, Marcel Botezan, Andreas Schuller e Thomas Troelsen, già collaboratori di cantanti pop come Inna e le Icona Pop (due che, proprio come Alexandra Stan, sono state inghiottite dal successo della loro hit).

Il disco è composto prevalentemente da pezzi ballabili uptempo e mischia sonorità elettropop, dance e r&b. In una sola parola? Eurofestival.

TRACKLIST

03. We Wanna
04. Alone
05. Ecoute
06. Balans
09. 9 Lives
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.