«BLIND - Chiara Grispo» la recensione di Rockol

Chiara Grispo - BLIND - la recensione

Recensione del 17 giu 2016

La recensione


Chiara Grispo ha 19 anni, è cresciuta nella provincia vicentina, ha frequentato il liceo musicale, suona pianoforte e chitarra e compone le sue canzoni sia in italiano che in lingua inglese. La ragazza è stata tra i concorrenti di punta di Amici 15 e nella fase finale del programma ha firmato un contratto discografico con Baraonda (la stessa etichetta dei Modà, per i quali aprirà i concerti allo stadio San Siro di Milano). Ora, esce il primo frutto di questo contratto, che è anche il suo primo lavoro: "Blind". Il disco è prodotto da Diego Calvetti (già collaboratore di Patty Pravo, Noemi) e contiene 10 tracce tra cui "Come on", la canzone con la quale Chiara si è fatta conoscere dal pubblico di Amici (il video conta oltre 2 milioni di visualizzazioni su YouTube).

"Come on" è uno dei due inediti del disco: l'altro è "Spirito fisico", che Chiara ha inciso in duetto con Nek (suo coach durante il serale di Amici, insieme a J-Ax). Le altre 8 canzoni che compongono la tracklist di "Blind" sono le versioni da studio delle cover che Chiara ha eseguito nelle varie puntate di Amici: c'è "Wuthering heights" di Kate Bush, ad esempio, oppure "La mia storia tra le dita" (qui presente in versione solista - ad Amici l'aveva cantata in duetto con Grignani). E poi ancora "Price tag" di Jessie J, "One" degli U2, "Bella", "Next to me" di Emelie Sandé. A chiudere la tracklist c'è "Albachiara": chissà che Chiara non si riveda un po' nella ragazza che diventava rossa se qualcuno la guardava, che vestiva svogliatamente, assorta nei suoi pensieri...

TRACKLIST

01. Come on
02. Blind
03. Spirito fisico
07. One
08. Bella
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.