«DIWAN - Rachid Taha» la recensione di Rockol

Rachid Taha - DIWAN - la recensione

Recensione del 17 giu 1998

La recensione

Se pensate di avere di fronte l’ennesimo Khaled, e glielo dite, ci penserà lui stesso a spezzarvi le corna. Rahid Taha ha tutt’altra estrazione, in lui si sente maggiormente un eco derivante dall’antica musica berbera e una lontananza micidiale dal world pop a tratti edulcorato che propone il buon Khaled. "Diwan" è il primo disco di Taha ad essere promosso a livello internazionale, dopo un avvio di carriera in Francia che ne ha fatto crescere a poco a poco la popolarità. Un ottimo lavoro, espressione di una voglia di contaminazione e di una creatività che lo propongono già adesso come uno dei protagonisti della scena musicale internazionale, e d’altra parte lui non è certo un novizio, visto che la sua carriera va avanti, da solista o con il suo vecchio gruppo Carte de Sojour, da almeno 10 anni. Tenetelo d’occhio, perché ne vale veramente la pena.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.