Il trionfo del musical di ‘Saturday night fever’ sorprende i Bee Gees

Il musical “Saturday Night Fever”, tratto dal film di John Badham, ha aperto i battenti a Londra, per una “prima” cui hanno presenziato anche un’entusiasta Sarah Ferguson, gli Abba e Andrew Lloyd Webber. I fratelli Gibb hanno aggiunto due nuove canzoni ai superclassici con cui contribuirono al successo della pellicola del 1977.
«Non ci saremmo mai aspettati che più di vent’anni dopo la gente avrebbe guardato agli anni ’70 dicendo ‘Com’era tutto divertente’. Tanto più che alla fine di quel decennio tutti dicevano: ‘Meno male che sono finiti’», sorrideva il 51enne Barry Gibb. «I critici di allora poi impazzivano al pensiero che 50 milioni di persone avevano comprato quella colonna sonora. Invece qualcuno dei nostri fans di allora ci ha fatto sapere: “Non ne possiamo più che si parli di voi sempre e solo per ‘Saturday Night Fever’”. Difficile da capire. Divertente, comunque».
Ancora più divertente l’ovazione riservata loro dal pubblico: “Non ho mai visto niente di simile”, ha detto commosso Maurice Gibb.
Dall'archivio di Rockol - La storia della colonna sonora di “Saturday Night Fever”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.