I falsi Jon Spencer Blues Explosion

Dopo averlo visto, qualcuno ha cominciato a chiedersi se si trattava dei trailer di un nuovo film a carattere musicale, visti gli attori coinvolti e la coreografia d'insieme che cita proprio i trailer di un fantomatico film musicale: protagonisti ne sono Winona Ryder, Giovanni Ribisi (uno dei protagonisti di "Salvate il soldato Ryan") e John Reilly (star di "Boogie Nights").
Il fatto è che quel matto di Jon Spencer (leader della punk-blues band Jon Spencer Blues Explosion, il cui nuovo album, "Acme", esce il 20 di ottobre) l'ha pensata davvero bella.
Quello che è stato scambiato per un trailer da alcuni è solo il nuovo video del gruppo, che vede nella parte dei tre membri della band proprio i succitati attori, mentre recitano la parte di attori di un film. Piuttosto confusionario? Sembrerebbe proprio di sì, pensando poi che la parte di Jon Spencer è affidata a una donna, Winona Ryder.
Ma i responsabili della loro etichetta, la Matador, sono così entusiasti del risultato che già pensano di fare un vero e proprio film.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.