Tommy Lee è uscito di prigione

Tommy Lee è stato rilasciato. Il musicista dei Motley Crue è uscito dalla prigione in cui era rinchiuso venerdì notte, ma la notizia è giunta ora, presumibilmente per dargli il tempo necessario per trovarsi un “rifugio” sicuro. Lee è stato liberato dopo aver trascorso in cella 16 settimane dei 6 mesi inflittigli per percosse. Ora, come se niente fosse, pare che si unirà nuovamente alla band per l’imminente tour americano il quale, molto probabilmente, partirà da Boston il 27 ottobre. La data scelta non è casuale: si tratta del giorno in cui uscirà un “Greatest hits” dei Motley Crue. Il CD conterrà due inediti: “Bitter pill” e “Slave”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.