Dopo 3 anni torna Jonny Lang, strizza l’occhio al ‘mercato cristiano’

Jonny Lang, ex “bambino prodigio” del blues, strizza l’occhio a quello che negli USA viene definito il “mercato cristiano”. Il cantante e chitarrista, il quale pubblicò il suo primo album nel 1995 a soli 14 anni, ha in circolazione in questi giorni il nuovo album “Turn around” sul quale alcuni brani sono stati composti da Steven Curtis, guru della “Christian music” statunitense. “Lo considero un disco gospel”, ha affermato Lang. “Alcuni pezzi parlano direttamente della mia relazione con Dio, altri no. In ogni caso spero che piaccia a tutti, è solo un mio nuovo album”. Lang (Fargo, North Dakota, 29 gennaio 1981), intervistato da Rockol nel 1998, aveva pubblicato il suo CD precedente, “Long time coming”, nel 2003.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.