Arcigay contesta anche Fabri Fibra

Arcigay contesta anche Fabri Fibra
Dopo il boicottaggio ai danni del giamaicano Buju Banton, accusato di omofobia (vedi News), Arcigay e Arcilesbica contestano ora il rapper nostrano Fabri Fibra. In particolare, le due associazioni se la prendono con “Solo una botta”, un brano che racconta di una serata in una discoteca frequentata da gay, presente sul suo album del 2004, “Mr. Simpatia”. Ritenendo l’atteggiamento di Fabri Fibra offensivo nei confronti degli omosessuali, le due associazioni hanno chiesto la cancellazione del suo concerto a Roma, domenica prossima, per il Cornetto Free Music Festival. “Non se ne parla”, ha replicato l’organizzatore Ferdinando Salzano. “Rispetto la sensibilità e il pensiero di queste associazioni, ma io non sono un censore. Faccio il produttore musicale e rispondo alle richieste del mercato che ora sta fortemente premiando Fabri Fibra”. Amnesty International, inizialmente indicata tra i detrattori del rapper nostrano, con un comunicato di Riccardo Noury fa chiarezza sulla propria posizione: “Smentisco categoricamente. Non abbiamo mai parlato di quest’artista, né fa parte della nostra policy invitare al boicottaggio.
Quella attorno al brano “Solo una botta” è una polemica che segue a ruota quella recentemente alimentata da Livia Pomodoro, Presidente del Tribunale dei minori di Milano, attorno a “Cuore di latta”, la canzone di Fabri Fibra accusata di aver strumentalizzato il dramma di Erika e Omar (vedi News).
(Fonte: Corriere della Sera)
Dall'archivio di Rockol - Fabrizio Tarducci in arte Fabri Fibra
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.