Comunicato Stampa: Gnarls Barkley a Spaziale Festival di Torino

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

IL SINGOLO CRAZY E’ IN TESTA ALLE CLASSIFICHE INGLESI DA 9 SETTIMANE E CI E’ ARRIVATO GRAZIE AL SOLO DOWNLOAD DALLA RETE, ED E’ LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA, ORA, NELL’ATTESA DELL’ALBUM ST. ELSEWHERE (Warner) CHE SARA’ NEI NEGOZI IL 26 MAGGIO ARRIVANO IN ITALIA PER UNA SOLA ESIBIZIONE:

GNARLS BARKLEY
VEN. 30 GIUGNO – TORINO @ SPAZIALE FESTIVAL
dalle 20.00 - ingresso 18 euro
nella stessa serata:
The Whitest Boy Alive (nuovo progetto di Erland Oye dei Kings Of Convenience) e Les Fauves

biglietti a disposizione su www.ticketone.it

info varie sul festival: www.spazio211.com

L’incontro tra Danger Mouse (producer di grido – vedi Gorillaz e il The Grey Album dove illegalmente mescola il White Album dei Beatles e il Black Album di Jay-Z) e la voce soul di Cee-Lo, nasce Gnarls Barkley, quella che è la novità più eccitante e divertente del momento. Sensazioni che sono confermate dai giudizi arrivati dal Coachella festival in California, dove il progetto Gnarls Barkley (sul palco coi vestiti ed il trucco da personaggi del Mago Di Oz) ha stupito tutti con una esibizione che è stata giudicata come la migliore del festival (dove in cartellone c’erano Madonna, Daft Punk, Massive Attack, Depeche Mode e tanti altri…). Insomma questo live sarà un evento da non perdere…

La scheda qui sotto è estratta da www.indie-rock.it (autore Cristiano Gruppi)

GENERE: electro soul
PROTAGONISTI: il dj Danger Mouse, quello che c'è dietro ai suoni dell'ultimo Gorillaz, e Cee-Lo Green, un panciuto cantante nu-soul di colore.
SEGNI PARTICOLARI: autori del primo singolo in testa alle classifiche inglesi grazie unicamente ai download su internet. Ad oggi 'Crazy' è alla sua settima settimana in testa alle chart. Tra l'altro, 'Crazy' campiona e trae più che spunto da un vecchio brano dei fratelli Reverberi per la colonna sonora di 'Preparati la bara!', un film del '67 con Bud Spencer e Terence Hill.
INGREDIENTI: il soul di Cee-Lo sulle basi electro hip-hop di Danger Mouse, spesso farcite di effetti speciali come ci aveva abituati in 'Demon Days' dei Gorillaz. Una rilettura di tutta la musica black (soul, gospel, rap, hip-hop, r'n'b, drum 'n' bass, ecc.) degli ultimi 30 anni spesso in chiave ironica e moderna.
DENSITA' DI QUALITA': se le basi di Danger Mouse sono le migliori del momento (sentite 'Go-Go Gadget Gospel'), per l'ottimo risultato finale sono fondamentali anche le liriche, le melodie e le doti vocali di Cee-Lo. E 'Crazy' è lì a testimoniarlo. Imperdibile la cover di 'Gone Daddy Gone' dei Violent Femmes, quasi migliore dell'originale; e poi c’è tanto hip-hop.
VELOCITA': velocità media sicuramente più elevata rispetto agli standard hip-hop, con punte massime nell'electro punk di 'Gone Daddy Gone' e nella quasi drum'n' bass di 'Storm Coming'. La voce di Cee-Lo però rende tutto più soft e 'arrotondato'.
LA DICHIARAZIONE: Cee-Lo Green: "Questo disco è soul perché è condanna e sofferenza. Ma è anche indie-rock, perché è molto pensato, molto articolato e molto accattivante. E per me è anche molto strumentale, perché, se togli le parole, la mia voce non è che un altro strumento all'interno dei brani."

IL SITO: www.gnarlsbarkley.com
Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.