Le tre cover di "Satisfaction" preferite da Mick Jagger

Il frontman dei Rolling Stones espresse così il proprio giudizio
Le tre cover di "Satisfaction" preferite da Mick Jagger

La canzone simbolo dei Rolling Stones? Difficile stabilirlo, sono davvero molte le canzoni della band di Jagger e Richards che possono ambire a tale fittizio titolo per l'importanza che hanno rivestito e rivestono nell'immaginario collettivo. Ma se se ne dovesse scegliere una e una soltanto è molto probabile che il titolo di canzone simbolo dei Rolling Stones sarebbe appannaggio di un brano pubblicato come singolo nel 1965, "(I can't get no) Satisfaction".



Come per tutti i grandi classici anche "Satisfaction" è stata oggetto nel tempo di cover, più o meno riuscite, da parte di altri artisti. Nel 2007 a Mick Jagger , ospite della BBC, venne chiesto quali fossero le sue cover preferite della canzone.

Il frontman dei Rolling Stones, non mancando di sorprendere i fan, almeno per una delle sue scelte (indovinate voi quale), diede questa risposta: "Penso che "Satisfaction" di Otis Redding non possa mancare. Se ricordo bene, anche Aretha Franklin fece una versione abbastanza buona di "Satisfaction". Ehm, e poi... poi non ricordo più. Britney Spears ha realizzato una buona versione di "Satisfaction"”.

Otis Redding propose la sua cover di “Satisfaction” nell'album del settembre 1965 “Otis Blue”, Aretha Franklin la incluse nell'album dell'agosto del 1967 “Aretha Arrives”. Mentre la versione di
Britney Spears fece mostra di sé nella tracklist del suo secondo album “Oops!... I Did It Again” ( leggi qui la recensione ), uscito nel maggio 2000.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.