I Pink Floyd ricordano il concerto a Venezia del 15 luglio 1989

La leggendaria band inglese ricorda con un post condiviso su Instagram lo storico concerto di Venezia
I Pink Floyd ricordano il concerto a Venezia del 15 luglio 1989

Il 15 luglio del 1989, durante la Festa del Redentore - celebrata la terza domenica di luglio di ogni anno per ricordare la fine dell'epidemia di peste del 1575-1577 -, i Pink Floyd suonarono di fronte a Piazza San Marco a Venezia.

Il concerto gratuito, che vide la leggendaria band britannica esibirsi per soli 90 minuti su una mega piattaforma galleggiante e che fu trasmesso dalla Rai in mondovisione, è stato ricordato oggi dal gruppo di “The dark side of the moon” attraverso un post pubblicato sull’account Instagram ufficiale della formazione inglese.

Nel ricordare lo show, che - tra le altre cose - fu oggetto di un acceso dibattito politico e viene ricordato dalla città come un disastro per l'impatto delle centinaia di migliaia di persone, sui social è stato scritto: “Trasmesso in diretta con un pubblico di circa 100 milioni di telespettatori in più di 20 paesi, oggi, nel 1989, i Pink Floyd si esibirono in un set abbreviato su un'enorme chiatta ancorata al largo di fronte a Piazza San Marco a Venezia”.

Materiale audio e audiovisivo del concerto di Venezia nel 1989, come sottolineato nel post condiviso su Instagram, è incluso nel cofanetto “Pink Floyd The Later Years”, uscito nel dicembre del 2019. Dello show è disponibile anche la registrazione video su YouTube:

Ecco la scaletta:

Shine On You Crazy Diamond (Parts I-V)

Learning to Fly

Yet Another Movie

Round and Around

Sorrow

The Dogs of War

On the Turning Away

Time

The Great Gig in the Sky

Wish You Were Here

Money

Another Brick in the Wall, Part 2

Comfortably Numb

Run Like Hell

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.