Parigi: arrestato Lil Baby, fermato il campione di basket James Harden

Il rapper, il cui vero nome è Dominique Armani Jones, è stato rilasciato dopo il pagamento di una multa
Parigi: arrestato Lil Baby, fermato il campione di basket James Harden

Lil Baby e la sua guardia del corpo sono stati multati dalla polizia di Parigi per possesso di cannabis. Il 26enne rapper è stato fermato nella giornata di ieri, 8 luglio, nella capitale francese e interrogato dalla polizia con l'accusa di spaccio di droga. Entrambi gli uomini sono stati rilasciati questa mattina, 9 luglio, dopo essere stati multati, come confermato dalla polizia parigina.



Il musicista aveva partecipato alla settimana della moda di Parigi con il campione di basket James Harden. Il pubblico ministero ha dichiarato che Harden "non è stato arrestato né posto in custodia" insieme al rapper.


Secondo il quotidiano francese Le Parisien, la polizia di Parigi ha dichiarato di aver controllato un veicolo che puzzava di cannabis intorno alle 16.30 ora locale. La polizia ha poi condiviso il video su Twitter per dimostrare che la perquisizione del veicolo era giustificata.

Nella clip si vedono degli agenti di polizia interrogare James Harden e un altro uomo. Nel filmato si sente Harden dire: "Non capisco". Lil Baby e Harden hanno un legame anche musicale, il nome di Harden è riportato tra i crediti come produttore esecutivo nell'ultimo disco pubblicato lo scorso mese di giugno da Lil Baby insieme a Lil Durk, "The Voice Of The Heroes". Lil Baby è rientrato negli Stati Uniti e nella giornata di domani sarà in concerto a Indianapolis.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.