Steve Lukather: ‘Non ci saranno più nuovi album dei Toto’

Il chitarrista chiarisce una volta per tutte: niente seguiti a ‘Old Is New’. Questo perché…
Steve Lukather: ‘Non ci saranno più nuovi album dei Toto’

“Old Is New”, album pubblicato per la prima volta nel 2019 come parte del cofanetto “All In”, è da considerare l’ultimo disco di inediti in studio dei Toto: a spiegarlo è stato Steve Lukather, oggi titolare unico della gloriosa band che debuttò nel 1978 con il singolo “Hold the Line”, nel corso di un’intervista rilasciata a Misplaced Straws.

“Non ci saranno altri dischi dei Toto”, ha dichiarato l’artista losangelino classe 1957: “Potrà capitare che io e Joe [Williams, il cantante] faremo dischi solisti con l'aiuto di qualcuno dei ragazzi del gruppo. Succederà che ci vedrete in concerto come Toto. Abbiamo un pubblico, pagheremo quelli che ci hanno fatto causa e andremo avanti”.

La vertenza alla quale ha alluso Lukather risale al 2018, quando Susan Porcaro, vedova del batterista Jeff, citò in giudizio il chitarrista e il collega e cofondatore David Paich accusandoli di non aver riconosciuto pienamente gli interessi dello scomparso coniuge nel gruppo: il contenzioso costò ai Toto oltre un milione in spese legali, e ruppe definitivamente la relazione tra Lukather e le famiglie dei fratelli ed ex compagni di gruppo Jeff e Steve.

“Ho preso un mucchio di sberle nella mia vita”, ha proseguito l’artista, che in veste di session man vanta collaborazioni con star come Aretha Franklin, Earth, Wind & Fire, Michael Jackson e molti altri: “Posso prenderne altre, così come ne ho prese tantissime riguardo falsità che sono state dette su di me. Ma è tutto ok, certe cose me le sono lasciate alle spalle. Ho lasciato perdere: pace e amore per tutti. Non mi porto dietro nessun rancore, davvero. Sono più come ‘Ok, la vita cambia, mi spiace’. Sono cose che mi hanno anche spezzato il cuore, ma è come dopo un divorzio: devi rimetterti in sella e ricominciare. E questo è quello che vogliamo fare”.

Quest’ultima dichiarazione, ha precisato Lukather, non sarebbe da interpretare in termini “vendicativi”: “No, davvero, non c’è alcuno spirito di rivalsa, tipo ‘vado a pareggiare i conti’ o robe del genere”, ha concluso l’artista, “Sarebbe un’enorme perdita di tempo. Ragazzi, ho 63 anni: non ho più voglia di fare certi giochetti”.

Dopo il disco dal vivo “With A Little Help From My Friends”, uscito lo scorso 25 giugno, i Toto - la cui formazione, oggi, include oltre a Lukather, Williams e David Paich anche Warren Ham, Dominique "Xavier" Taplin, John Pierce, Steve Maggiora e Robert "Sput" Searight - sono attesi in Europa il prossimo anno per il Dogz of Oz Tour, serie di eventi che debutterà a Bonn, in Germania, il 14 luglio del 2022.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.