Salmo è il più rock dei rapper italiani?

Maurizio Pisciottu non pubblica un album di inediti dal novembre 2018
Salmo è il più rock dei rapper italiani?

Nella scena hip hop italiana Salmo occupa un posto particolare: il suo è un hip hop fatto di suoni crudi, duri, contaminato con sonorità alternative, hardcore e rock. Un mix che negli States ha una storia importante (tanto nella East Coast: De La Soul, Jungle Brothers, A Tribe Called Quest; quanto nella West Coast: Del Tha Funkee Homosapien, Digital Underground, Pharcyde) ma che pochi in Italia sono riusciti a portare a successo a livello "mainstream". Oggi, 29 giugno, il rapper di Olbia compie 37 anni, lo festeggiamo riportando alcuni dei suoi brani più significativi del suo repertorio da rapper alternativamente rock.

Una traccia di un vecchio demo, "Premeditazione e dolo", incisa insieme ai rapper olbiesi Bigfoot e Scascio.

Un pezzo tratto dal suo primo demo solista, "Sotto pelle".

"La prima volta", dal suo primo album ufficiale "The island chainsaw massacre" del 2011.

"Narcoleptic Verses Pt. 1", dal secondo album "Death USB" del 2012, con Primo, Ensi e DJ 2P.

Sempre da "Death USB", questa è "Senza": insieme a Salmo c'è En?gma.

"Russel Crowe", tratta dall'album "Midnite" del 2013.

Ancora dal suo terzo album "Midnite", un pezzo insieme a Noyz Narcos, "Rob Zombie".

"1984", inclusa nel quarto album in studio di Salmo "Hellvisback" del 2016.

"Il messia", sempre da "Hellvisback", con Victor Kwality e Travis Barker dei Blink-182.

E ancora da "Hellvisback", "Don Meddelín".

"Il cielo nella stanza" (feat. Nstasia), dall'album "Playlist" del 2018.

"90 min", sempre da "Playlist", quinto (e ad oggi) ultimo album del rapper sardo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.