Cosa sta succedendo tra i Queen e i BTS?

Da un lato la band simbolo del k-pop, il pop coreano, che domina da mesi le classifiche. Dall'altro uno dei più grandi gruppi della storia del rock. Cosa c'è in ballo?
Cosa sta succedendo tra i Queen e i BTS?

Da un lato i BTS, la band simbolo del k-pop, il pop coreano, che ormai da mesi domina le classifiche. Dall'altro i Queen, uno dei più grandi gruppi della storia del rock. Cosa lega le due formazioni? Un bel niente, diranno i fan del compianto Freddie Mercury e soci e i puristi del rock. E invece, che piaccia o no, qualcosa che lega i BTS e i Queen c'è. La boy band sudcoreana ha pubblicato sui suoi canali social ufficiali un'anteprima del nuovo singolo, "Butter", in uscita il prossimo 21 maggio, che è un omaggio esplicito a "Another one bites the dust", la hit del 1980 tratta dall'album "The Game".

I Queen sono stati al gioco. Su Twitter la band ha ricondiviso il teaser di "Butter" scrivendo: "Are you ready hey are you ready for this... Another one bites the dust x BTS". Un endorsement che ha mandato su di giri i fan dei BTS, 29,8 milioni di follower su Twitter, quattordici volte quelli dei Queen, fermi a 2,1 milioni di seguaci.

"Butter" sarà il secondo singolo dei BTS cantato in lingua inglese. Arriva dopo "Film out (uscito lo scorso aprile) e "Life goes on". L'ultima pubblicazione discografica del gruppo è l'album "Be", pubblicato lo scorso novembre. Il 16 giugno arriverà nei negozi e sulle piattaforme digitali la raccolta "BTS, the best".

In due giorni l'anteprima di "Butter", che dura meno di trenta secondi, ha totalizzato su YouTube la bellezza di 40 milioni di visualizzazioni. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.