Chrissie Hynde, in arrivo un album di cover di Bob Dylan

La già leader dei Pretenders pubblicherà il suo tributo al cantautore Premio Nobel per la Letteratura il prossimo 21 maggio
Chrissie Hynde, in arrivo un album di cover di Bob Dylan

Sarà disponibile in digitale a partire dal 21 maggio - per le versioni fisiche, in vinile e CD, occorrerà invece attendere il 20 agosto - “Standing in the Doorway: Chrissie Hynde Sings Bob Dylan”, omaggio della leader dei Pretenders al grande cantautore americano insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 2016: l’operazione è idealmente figlia dell’operazione estemporanea attuata dall’artista e dal chitarrista degli stessi Pretenders James Walbourne sul repertorio del gigante della canzone d’autore americana, in parte ripercorso con una serie di otto episodi su YouTube “Chrissie Hynde & James Walbourne - Dylan lockdown series”.

“Poche settimane prima del lockdown dello scorso anno James mi ha spedito la nuova canzone di Dylan, ‘Murder Most Foul’ [poi inclusa in “Rough and Rowdy Ways”, uscito lo scorso mese di giugno]”, ha spiegato la Hynde in una nota: “Ascoltarla ha cambiato tutto. Mi ha fatto uscire da quello stato d’animo cupo nel quale mi trovavo. Ricordo ancora dove fossi il giorno in cui Kennedy fu ucciso, e tutti i riferimenti all’assassinio presenti nella canzone. Qualsiasi cosa faccia, Bob riesce sempre a farmi ridere perché, prima di qualsiasi altra cosa, è un comico. E’ sempre divertente e ha sempre qualcosa da dire. Così ho chiamato James e gli ho detto: ‘Facciamo qualche cover di Bob Dylan’. E così è iniziato tutto”.

Come spiegato la scorsa estate all’edizione americana di Rolling Stone, la Hynde è al corrente che quello di Dylan sia un repertorio da maneggiare con estrema cautela: “Non puoi permetterti di rovinare una sua canzone con migliaia di dylanologi là fuori pronti a spararti”, spiegò lei, “Oggi non devi più cambiare il genere nei testi delle canzoni, perché nessuno ci fa più caso. Una volta era un problema, perché a volte comprometteva il risultato finale. Tipo, se la versione non funzionava si poteva cambiare ‘lei mi ama’ in ‘lui mi ama’. Oggi non si può fare niente di tutto questo”.

In concomitanza con la pubblicazione digitale del lavoro, Sky Arte trasmetterà il documentario sulla realizzazione del disco “Tomorrow is a Long Time”. Ecco, di seguito, la tracklist del disco:

In the Summertime

You're a Big Girl Now

Standing in the Doorway

Sweetheart like You

Blind Willie McTell

Love Minus Zero / No Limit

Don't Fall Apart on Me Tonight

Tomorrow Is a Long Time

Every Grain of Sand

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.