Ultimo, il concerto in streaming: le scuse della piattaforma

Ieri sera, 22 aprile, è stato trasmesso lo show del cantautore di San Basilio registrato presso il Colosseo e diversi utenti hanno riscontrato problemi di accesso alla piattaforma.
Ultimo, il concerto in streaming: le scuse della piattaforma

In seguito ai problemi registrati da "Buongiorno vita - l'evento", sono intervenuti sia Ultimo che la piattaforma: come già riportato da Rockol,  ieri sera durante il concerto (che era registrato) diversi utenti hanno segnalato impossibilità di accedere allo streaming.

A seguito dell’accaduto, con conseguenti lamentele sui social di chi aveva acquistato il biglietto per "Buongiorno vita – L’evento” del cantautore di San Basilio, LIVENow ha mandato una mail a chi ha comprato il biglietto attraverso il quale ha porto le proprie scusa “per l’inconveniente” e ha fatto sapere che “tutti i fan che hanno acquistato un biglietto hanno da ora la possibilità di guardare l’evento per le prossime 48 ore”.

Ecco il messaggio:

“Apprezziamo davvero tutti coloro che si sono uniti a Ultimo dal Colosseo stasera.

Il nostro impegno è di a creare una piattaforma che possa supportare gli artisti a connettersi con i loro fan. L’evento di questa sera ha visto un numero di fan che purtroppo non è stato in grado di partecipare a causa dall’elevato traffico di utenti all’inizio del concerto. Ci scusiamo enormemente per l’inconveniente e per non essere stati in grado di soddisfare le aspettative dell’altissimo numero di utenti a causa di un problema tecnico da parte del nostro partner che processa i pagamenti.

Per scusarci tutti i fan che hanno acquistato un biglietto hanno da ora la possibilitá di guardare l’evento per le prossime 48 ore, effettuando il login con le credenziali utilizzate per creare il loro account su LIVENow e cliccando sull’evento in catch-up.

Gli utenti in possesso di un codice che non hanno riscattato il loro codice di accesso, ora possono creare l’account su LIVENow, cliccare sull’evento, ed acquistarlo tramite codice.

Siamo profondamente dispiaciuti e adotteremo ogni opportuno provvedimento per quanto accaduto”.

“Ci siamo distinti anche questa volta, siamo riusciti a mandare in crash i server che ospitavano l’evento. Indovinate un po’? Non era mai successo. Eravamo troppi”, ha invece scritto Ultimo in un post pubblicato sui propri social al termine del suo concerto in streaming al Colosseo, registrato all’inizio del mese e trasmesso ieri sera - 22 aprile - sulla piattaforma pay-per-view LIVENow. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.