Anche Mick Jagger e Dave Grohl si danno ai NFT

L'iniziativa annunciata dopo la pubblicazione del singolo in duetto "Eazy sleazy".
Anche Mick Jagger e Dave Grohl si danno ai NFT

Anche Mick Jagger e Dave Grohl si danno ai NFT. Dopo aver pubblicato a sorpresa il singolo in duetto "Eazy sleazy", il frontman dei Rolling Stones e il leader dei Foo Fighters hanno annunciato un'asta di beneficenza con un non-fungible token esclusivo. E nel progetto entra anche l'artista 3D tedesco Extraweg.

Jagger e Extraweg, vero nome Oliver Latta, hanno collaborato a un NFT audio visual di beneficenza con un loop di "Eazy sleazy", disponibile da giovedì 15 aprile attraverso Nifty Gateaway. A partire dalle 19 il pezzo unico sarà messo all'asta per 24 ore e tutti i proventi andranno in beneficenza.

Tutto il ricavato della vendita dell'NFT sarà destinato a Music Venue Trust (un'organizzazione benefica inglese che sostiene le venue musicali), a Back-up (che fornisce sostegno finanziario ai professionisti dell'industria dello spettacolo gravemente malati o feriti e ai loro familiari) e alla National Independent Venue Association (NIVA, organizzazione che lavora per preservare i luoghi di spettacolo dal vivo indipendenti e i promoter in tutti gli Stati Uniti).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.