Ritrovati i bulldog francesi di Lady Gaga che erano stati rapiti

I cani della voce di “Bad romance”, che dopo il rapimento aveva offerto 500 mila dollari di risarcimento, sono stati consegnati alla polizia da una donna.
Ritrovati i bulldog francesi di Lady Gaga che erano stati rapiti

I due bulldog francesi della voce di “Bad romance”, rapiti a seguito dell’aggressione ai danni del dog-sitter di Lady Gaga, Ryan Fischer, avvenuta nel quartiere di West Hollywood a Los Angeles lo scorso 24 febbraio, sono stati ritrovati ma gli autori del rapimento sono ancora latitanti.

Stando a quanto riportato dall’Associated Press, i cani della cantante statunitense sono stati consegnati ieri sera da una donna a un commissariato di polizia di Los Angeles, dove dei rappresentanti di Lady Gaga hanno identificato i due quadrupedi come i suoi bulldog francesi Koji e Gustavo. Secondo i detective la donna sembra essere "non coinvolta e non associata" alla rapina.

I due amici a quattro zampe della popstar sono stati rapiti dopo che Fischer è stato aggredito e colpito da quattro colpi di arma da fuoco al petto, successivamente trovato cosciente ma in difficoltà a respirare dagli agenti di polizia intervenuti sul posto e trasportato in ospedale in condizioni “gravi”. Il fatto è accaduto mentre Ryan Fischer stava portando a spasso i tre cani di Lady Gaga, uno dei quali, di nome Miss Asia, è riuscito a scappare dalle grinfie degli aggressori, prima di essere ritrovato e riconsegnato dalla polizia a una guardia del corpo della cantante.

A seguito del rapimento, la 34enne artista americana, attualmente a Roma per girare il nuovo film di Ridley Scott, “Gucci” - pellicola sull’omicidio dell'erede della maison fiorentina Maurizio Gucci su mandato della ex moglie Patrizia Reggiani, nel lungometraggio interpretata proprio da Lady Gaga - aveva offerto una ricompensa di 500 mila dollari per il ritrovamento suoi due amati bulldog francesi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.