Taylor Swift: "Finito di ri-registrare il primo album"

La popstar fa sul serio ed è pronta a lasciarsi alle spalle la battaglia mediatica contro il manager e i suoi ex discografici. Subito un'anticipazione del progetto.
Taylor Swift: "Finito di ri-registrare il primo album"

Che Taylor Swift stesse facendo sul serio lo si era capito già lo scorso novembre, quando in un videomessaggio trasmesso durante gli American Music Awards la cantautrice americana confermò di aver iniziato a ri-registrare tutti i suoi dischi, negli ultimi anni al centro di una battaglia mediatica tra la stessa popstar e il manager Scooter Braun, che acquistò i master degli album della Swift dall'etichetta che li pubblicò (la Big Machine, che mise sotto contratto la voce di "Look what you made me do" quando aveva solo 16 anni) salvo poi rivenderli.

Ora Taylor Swift fa sapere di aver ufficialmente terminato di ri-registrare il primo album della serie, che in realtà è il secondo nella discografia della cantautrice: si tratta di "Fearless", spedito nei negozi nel 2008, a due anni dall'esordio con l'eponimo disco.

La 31enne popstar lo ha annunciato su Instagram, facendo sapere che una prima anticipazione del progetto, "Love story (Taylor's version)", arriverà già domani:

"Sono entusiasta nel dirvi che ho finito di registrare la nuova versione di 'Fearless (Taylor's version)' e sarà vostra presto. Contiene 26 canzoni, compresi 6 brani mai pubblicati finora".

Il 2020 è stato un anno decisamente prolifico per Taylor Swift, che tra luglio e dicembre ha spedito nei negozi (e sulle piattaforme) ben due album di inediti, "Folklore" e "Evermore". Se questi sono i presupposti, il 2021 non sarà meno prolifico...

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.