Ennio Morricone, esce la colonna sonora ‘perduta’ di ‘I due evasi di Sing Sing’

Le musiche che il Maestro scrisse e diresse per la commedia con Franco Franchi e Ciccio Ingrassia saranno pubblicate il prossimo 19 gennaio
Ennio Morricone, esce la colonna sonora ‘perduta’ di ‘I due evasi di Sing Sing’

A oltre cinquant’anni dalla distribuzione nelle sale della pellicola sarà finalmente pubblicata la colonna sonora che Ennio Morricone scrisse e diresse per “I due evasi di Sing Sing”, commedia del 1964 diretta da Lucio Fulci che ebbe per protagonisti Franco Franchi e Ciccio Ingrassia: l’opera firmata dal grande e compianto compositore italiano venne resa disponibile in pochi rarissimi esemplari promozionale verso la fine degli anni Sessanta, prima che il master in mono con le incisioni originali venisse dimenticato negli archivi. A ritrovare il prezioso documento è stata la Sonor Music Editions, che dopo aver ritrovato i nastri ha lavorato sulle take aggiungendo al prodotto finale due bonus track.

Il disco sarà immesso sui mercati a partire dal prossimo 19 gennaio.

Diretto da uno dei maestri del cinema di genere italiano, “I due evasi di Sing Sing” fu sceneggiato dallo stesso Fulci insieme a Marcello Ciorciolini: nel cast della pellicola, oltre a Franchi e Ingrassia, figurano attori che negli anni a venire avrebbero conquistato una notevole popolarità presso il pubblico italiano come Arturo Dominici, la britannica Gloria Paul (che si sarebbe fatta conosce anche come cantante nella seconda metà degli anni Sessanta) e un giovanissimo - alla sua seconda prova in carriera su un set cinematografico - Lino Banfi, per l’occasione chiamato sul set a interpretare un amico del personaggio di Franchi.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.