I dieci video più visti in Gran Bretagna su YouTube nel 2020

Il rap nelle sue diverse emanazioni monopolizza la Top Ten.
I dieci video più visti in Gran Bretagna su YouTube nel 2020

YouTube in Gran Bretagna ha rivelato quali sono stati i dieci video musicali più visti nel 2020, a stradominare la Top Ten, come riporta l'NME, è il genere rap. A partire da "Life Is Good", del rapper statunitense Future insieme a Drake, che è stato il video musicale più visto dell'anno nel Regno Unito. Il brano ha avuto oltre 1,3 miliardi di visualizzazioni, anche se non si sa con precisione quante di esse siano arrivate direttamente dal Regno Unito e quante no.

Al secondo posto, con la metà delle visualizzazioni, 647 milioni, si trova "GOOBA" di Tekashi 6ix9ine. Il terzo gradino del podio viene occupato da "Rain" dei rapper inglesi Aitch e AJ Tracey, con Tay Keith. I brani britannici sono un totale di quattro nelle prime dieci posizioni: oltre a "Rain" vi sono "I Dunno" di Tion Wayne, Dutchavelli e Stormzy, "Only If You Knew" di Dutchavelli e "Head & Heart" di Joel Corry e MNEK. "Head & Heart" e "Blinding Lights" di The Weeknd sono gli unici brani non rap presenti nella chart. Mentre Drake e Dutchavelli sono gli unici due musicisti a comparire due volte.

Questa la classifica:

01. Future – 'Life Is Good' ft. Drake

02. Tekashi 6ix9ine – 'Gooba'

03. Aitch x AJ Tracey – 'Rain' ft. Tay Keith

04. Joel Corry x MNEK – 'Head & Heart'

05. DaBaby – 'Rockstar' ft. Roddy Ricch

06. Tion Wayne x Dutchavelli x Stormzy – 'I Dunno'

07. The Weeknd – 'Blinding Lights'

08. Dutchavelli – 'Only If You Knew'

09. Eminem – 'Godzilla' ft. Juice WRLD

10. Drake – 'Toosie Slide'

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.