Kottonmouth Kings, addio a Saint Dog

Il fondatore del collettivo punk/rap californiano è morto all'età di 44 anni: sconosciute, per il momento, le cause del decesso
Kottonmouth Kings, addio a Saint Dog

Steven Thompson, meglio noto col nome d'arte di Saint Dog, fondatore insieme a D-Loc e Johnny Richter del gruppo rap Kottonmouth Kings, è morto all'età di 44 anni a Victorville, cittadina della California situata nell'area di Los Angeles: stando a quanto riferito da TMZ, l'artista sarebbe stato trovato senza vita nella mattina di ieri, mercoledì 14 ottobre, nell'abitazione di un amico presso il quale era ospite. I rilievi delle autorità sul luogo del rinvenimento avrebbero escluso l'ipotesi di omicidio: si attendono gli esiti degli esami autoptici, che potranno rivelare le cause del decesso.

Thompson contribuì alle prime quattro pubblicazioni del gruppo punk/rap, gli EP "Stoners Reeking Havoc" e "Stash Box" (rispettivamente del 1998 e del 1999), il mixtape "Hidden Stash" del '99 e l'album "Royal Highness" del '98, per poi abbandonare la band per tentare la carriera solista insieme al fratello. Il rapper tornò parzialmente nei ranghi nel 2012, concendendosi per un featuring su "Get Out The Way", brano incluso in Mile High:

Il riavvicinamento condusse Saint Dog a rientrare a tempo pieno nel gruppo nel 2018 per realizzare quello che a oggi è l'ultima prova in studio sulla lunga distanza della formazione, "Kingdom Come".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.