Asaf Avidan e il nuovo album: 'Un tentativo di infondere bellezza e dignità nella fragilità dell'essere umano'

Il cantautore israeliano racconta il suo nuovo album, 'Anagnorisis', e presenta il singolo '900 days' in versione acustica per Rockol.
Asaf Avidan e il nuovo album: 'Un tentativo di infondere bellezza e dignità nella fragilità dell'essere umano'

“Questo album è una specie di inno, un tentativo di infondere bellezza e dignità nella piccolezza, nella debolezza, nella fragilità, nell'impotenza dell'essere umano”: così il cantautore israeliano ha presentato il nuovo lavoro discografico solista di Asaf Avidan, “Anagnorisis” (leggi qui la nostra recensione), uscito lo scorso 11 settembre.

Anticipato dai singoli “Earth Odyssey”, “Lost horse”, dalla title track (accompagnata dal video diretto da Wim Wenders) e dal più recente brano “900 days”, la quarta prova sulla lunga distanza della voce di “Reckoning song” si presenta sotto un titolo che – come raccontato da Asaf Avidan – “fa riferimento al momento in cui un personaggio rivela la sua vera identità, si confronta con chi è realmente”. Riprendendo il titolo scelto per il suo ultimo album, il cantautore ha spiegato: “Cercando quella verità, quell'unicità di me stesso, ho trovato una nebulosa sempre più informe di domande”. Questa ricerca, ha narrato il 40enne artista, ha condizionato il processo di realizzazione del disco, registrato in parte nel suo studio di registrazione a Tel Aviv e in parte - a causa del lockdown imposto dall'emergenza Coronavirus - nella sua casa di campagna in Italia.

Asaf Avidan ha aggiunto: “In qualche modo quel processo mi ha dato forza e speranza. L'idea che possiamo cedere a questo caos, che possiamo cedere alla tempesta e accettare questa cosa come parte dell'esistenza naturale”.

La voce di “Gold shadow” porterà la sua musica in Italia e presenterà dal vivo “Anagnorisis” il prossimo anno, in occasione dei concerti che vedranno Asaf Avidan esibirsi sul palco dell'Auditorium Parco della Musica di Roma il prossimo 20 febbraio, ai Magazzini Generali di Milano il 21 febbraio e al Teatro Duse di Bologna il 23 febbraio. Nell’attesa di ascoltare live le canzoni del cantautore australiano, ecco un video con una versione acustica del singolo di Asaf Avidan “900 Days”:

canta "900 days" per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
20 feb
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.