Addio a Justin Townes Earle

Il cantautore figlio d'arte - suo padre Steve è una leggenda del country USA - è morto all'età di 38 anni
Addio a Justin Townes Earle

Justin Townes Earle, cantautore e figlio di Steve Earle, è morto all'età di 38 anni: a darne notizia è stata la famiglia dell'artista scomparso per mezzo di un post pubblicato sui suoi canali social ufficiali.

"E' con enorme tristezza che vi informiamo della scomparsa di nostro figlio, marito, padre e amico Justin", si legge nel post: "Molti di voi si sono affidati alla sua musica e ai suoi testi nel corso degli anni, e speriamo che la sua musica continui a guidarvi nei vostri viaggi. Ci mancherai tantissimo, Justin".

Caricamento video in corso Link

Le ragione del decesso non sono state rese note. Chiamato così dal padre Steve in onore di Townes Van Zandt, Justin - così come il padre Steve - ha combattuto una lunga battaglia contro le dipendenze da alcol e sostanze stupefacenti, delle quali ha fatto uso dall'età di dodici anni intraprendendo per nove volte percorsi di riabilitazione.

Leggi anche: Steve e Justin Townes Earle: la maledizione che grava sull'ultima dinastia del country USA

Caricamento video in corso Link

Dopo il debutto discografico con "Yuma", dato alle stampe nel 2007, Justin Townes Earle ha pubblicato altri otto album, raggiungendo il picco nelle chart americane - al quarantasettesimo posto - con Harlem River Blues, nel 2010, e consegnando agli annali la sua ultima fatica in sala di registrazione - dal titolo tristemente profetico: "The Saint of Lost Causes" - nel maggio dello scorso anno.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.