Matteo Setti (e Pasquale Panella): altre tre canzoni di Vito Taburno

Dopo "Dondolan", uscita qualche settimana fa...

Dell'affascinante progetto che vede coinvolto Pasquale Panella nel "recupero" delle canzoni dimenticate del repertorio dell'altrettanto dimenticato Vito Taburno vi abbiamo già riferito qui.
Esce oggi il primo EP con quattro canzoni: una di esse è "Dondolan", che già vi abbiamo fatto ascoltare; le altre ve le proponiamo di seguito, precedute da un testo che ci sentiamo di attribuire a Pasquale Panella.

Le canzoni che Vito cantò non stanno più ferme, recluse per anni, ora si liberano da sole.
Sfuggenti per anni giocando a nascondersi, continuano a sfuggire giocando a esporsi, e da sole si pubblicano.
Nessun brano è un singolo, tutti i brani sono singolari. L’insieme dei brani non è una raccolta, è piuttosto una dissipazione.
Cosa sono, cosa furono? Furono e sono teatro da ascolto, teatro ballabile, scena musicale perduta nel ventesimo secolo, ritrovata nel ventunesimo, canto di ieri nell’oggi ossia canto del sempre.

"Come mi sento solo"

"Casa, eccomi"

"Il mio consumo di massa"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.