Megan Thee Stallion, giallo su un arresto e una sparatoria

La rapper denuncia: 'Mai stata tratta in stato di fermo, mi hanno ferita con dei colpi di pistola e sottoposta a intervenuto chirurgico'
Megan Thee Stallion, giallo su un arresto e una sparatoria

E' giallo sulla vicenda che ha coinvolto negli ultimi giorni la rapper texana Megan Thee Stallion. Lo scorso lunedì 13 luglio il sito TMZ riferì dell'arresto della cantante mentre si trovava a bordo di un SUV a Hollywood in compagnia del collega Tory Lanez: secondo la ricostruzione della testata americana, i due sarebbero stati arrestati in seguito a una segnalazione per disordini fatta pervenire alla polizia di Los Angeles da anonimi cittadini.

Ieri, mercoledì 15 luglio, la cantante ha fornito la sua versione dei fatti con un post pubblicato sulla sua pagina Instagram ufficiale:

"La ricostruzione della stampa relativa agli eventi di domenica mattina [12 luglio] è imprecisa, e mi piacerebbe mettere le cose in chiaro", ha scritto Megan: “Ho subito ferite da arma da fuoco, come conseguenza di un crimine commesso contro di me e attuato con l'intenzione di farmi del male fisicamente. Non sono mai stata arrestata, i poliziotti mi hanno portato all'ospedale dove sono stata operata per rimuovere i proiettili. Sono incredibilmente grata per essere ancora viva: mi aspetto di riprendermi completamente, ma è stato importante per me chiarire i dettagli di questa notte traumatica".

Un arresto, sicuramente, c'è stato, ed è stato quello di Tory Lanez, che è stato accusato di porto abusivo d'armi in seguito al ritrovamento da parte delle forze dell'ordine, dopo la perquisizione effettuata sul suo veicolo in seguito all'incidente, di un'arma da fuoco non autorizzata.

Una ricostruzione definitiva di quanto avvenuto non è ancora stata resa nota. Nelle ultime ore TMZ ha reso disponibile un filmato (disponibile a questo indirizzo) che riprende le prime fasi del fermo da parte di una pattuglia dell'auto sulla quale viaggiavano i due rapper e un'altra donna.

I tre - tutti in costume da bagno - erano appena stati a una festa in piscina da Kylie Jenner: nel video si vede Tory Lanez già straiato in mezzo alla strada, a pancia in giù e con le braccia aperte sull'asfalto, e poco dopo Megan Thee Stallion allontarsi dal veicolo con le mani in alto, seguendo le indicazioni della polizia, lasciando sul selciato con il piede sinistro delle visibili impronte di sangue. Le ferite, che in un primo momento pareva fossero state provocate accidentalmente da dei cocci di vetro, stando alle dichiarazione della diretta interessata sarebbero invece diretta conseguenza dell'aggressione subita.

L'effettiva posizione della rapper sarà passata al vaglio dalle autorità losangeline. Secondo quanto riferito da TMZ il dipartimento di polizia locale non avrebbe inserito il nome dell'artista nel novere delle vittime di un atto criminale: "Mentre era con la polizia Megan Thee Stallion non ha mai sostenuto di essere rimasta vittima di alcun crimine", ha specificato un portavoce delle autorità, "Al momento il nostro dipartimento non ha ricevuto ulteriori informazioni in merito".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.