Ritrovato il corpo di Naya Rivera: la storia dell'ex star di ‘Glee’ scomparsa nel lago

Biografia e canzoni dell’attrice e cantante statunitense, il cui corpo è stato ritrovato ieri, dopo la scomparsa nei giorni scorsi mentre stava facendo una gita nel Lago Piru, in California.

Ritrovato il corpo di Naya Rivera: la storia dell'ex star di ‘Glee’ scomparsa nel lago
Credits: Gage Skidmore

L’attrice e cantante statunitense, nota ai più per aver interpretato il personaggio di Santana Lopez nella serie televisiva "Glee", trasmessa dal 2009 al 2015, ha mosso i suoi primi passi nel mondo dello spettacolo quando era ancora una bambina.
Naya Rivera è scomparsa nei giorni scorsi mentre stava facendo una gita nel Lago Piru, in California: il cui è stato ritrovato ieri, 13 luglio, dopo giorni di ricerche.

Naya Rivera era nata il 12 gennaio 1987 a Santa Clarita (California) ed è cresciuta nei pressi di Los Angeles. Da bambina Naya, che quando aveva soli 8 o 9 mesi ha iniziato a essere rappresentata dalla stessa agenzia di sua madre Yolanda - che si era trasferita a Los Angeles per dedicarsi alla carriera di modella -, è apparsa in alcuni spot pubblicitari per Kmart e ha ottenuto il suo primo lavoro significativo a quattro anni, recitando nel ruolo di Hillary Winston nella serie creata da Eddie Murphy, “La Famiglia Reale”, nel 1991. Tra il 1992 e il 2002 Naya Rivera ha ottenuto qualche piccola parte in alcune famose sit-com statunitense - come, per esempio, “Willy, il principe di Bel-Air”, “Otto sotto un tetto” e “Baywatch” - e successivamente ha recitato anche in “8 semplici regole” e in “CSI: Miami”.

Nel 2009 Naya è stata scelta per interpretare il personaggio di Santana Lopez nella serie televisiva “Glee”, ruolo che l’ha resa famosa in tutto il mondo e grazie al quale ha potuto dimostrare le proprie doti di attrice e anche di cantante.

Caricamento video in corso Link

Oltre a ricevere una nomination per la categoria “Miglior attrice in una commedia televisiva” e a vincere il premio di “Miglior artista musicale femminile” alla dodicesima edizione degli Alma Awards nel 2011, Naya Rivera ha firmato un contratto con la Columbia Records e ha collaborato con il duo 2Cellos alla cover di “Supermassive Black Hole” dei Muse. 

Caricamento video in corso Link

Nel 2013 è uscito “Sorry”, il singolo di debutto di Rivera con Big Sean ma l’anno successivo è stata resa nota la decisione della Columbia Records di non seguire più Naya - che nel frattempo aveva messo in pausa la realizzazione del suo album d’esordio - a causa dei risultati, non ottimi, ottenuti con la sua prima canzone.

Caricamento video in corso Link

Nonostante la sua esperienza nel mondo discografico non abbia avuto seguito, Naya Rivera ha proseguito con la carriera d’attrice e, tra le altre cose, nel 2015 entra a far parte del cast della serie televisiva “Devious Maids - Panni sporchi a Beverly Hills”, nella quale interpreta il ruolo di Blanca Alvarez. Nel 2018 ha debuttato nel ruolo di Collette Jones nella serie pubblicata su YouTube, “Step Up: High Water”, di cui è stata annunciata una terza serie a maggio 2020 che dovrebbe prendere il via prossimamente sul network Starz.

L’8 luglio 2020 Naya Rivera è stata dichiarata scomparsa dopo che aveva noleggiato una piccola imbarcazione per fare una gita nel Lago Piru, in California, insieme al figlio di 4 anni, Josey - nato nel 2015 dall’unione dell’attrice e cantante con l’ex marito, l’attore Ryan Dorsey.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.