‘Global Goal: Unite for our future’: Miley Cyrus canta ‘Help!’ dei Beatles. Video

Ieri sera, 27 giugno, si è tenuto il concerto benefico virtuale per raccogliere fondi a sostegno delle comunità più vulnerabili e svantaggiate colpite dalla pandemia da Coronavirus.

‘Global Goal: Unite for our future’: Miley Cyrus canta ‘Help!’ dei Beatles. Video

Ieri sera, 27 giugno, si è tenuto l'evento benefico virtuale "Global Goal: Unite for our future”, per raccogliere fondi a sostegno delle comunità più vulnerabili e svantaggiate colpite dalla pandemia da Covid-19. L'iniziativa, messa in piedi dagli organizzatori del Global Citizen Festival - la cui edizione 2020, al momento, non è dato sapere se si svolgerò regolarmente a causa dell’emergenza Coronavirus -, ha visto Dwayne Johnson nei panni del padrone di casa ed è stata caratterizzata dalle performance di diversi artisti come, tra gli altri, Coldplay, Christine And The Queens, J Balvin, Usher, Justin Bieber e Quavo, e Shakira che hanno contribuito con video delle loro esibizioni realizzati in diverse location. Tra coloro che hanno preso parte all’evento, Miley Cyrus, esibendosi presso il Rose Bowl Stadium situato a Pasadena, negli Stati Uniti, ha proposto una cover di un brano dei Beatles.

La cantante e attrice statunitense, presso lo stadio di football americano completamente vuoto, ha cantato “Help!” dei Fab Four. Come si legge all’inizio della clip riportata di seguito, Miley Cyrus ha dedicato la propria performance “a tutti coloro che lavorano instancabilmente su test, cure e vaccini per permettere a tutti noi di riunirci nuovamente in posti come questo stadio vuoto”.

Caricamento video in corso Link
Caricamento video in corso Link
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.