Usa, morto il rapper Tray Savage: ucciso in strada a Chicago

I soccorritori lo hanno portato di corsa in ospedale, ma per il 26enne non c'è stato niente da fare.

Gli hanno sparato mentre stava guidando la macchina per le strade di Chicago. I soccorritori lo hanno portato di corsa all'University of Chicago Medical Center, ma per Tray Savage non c'è stato nulla da fare: i medici non hanno potuto fare altro che constatare la morte del rapper 26enne. A riportare la notizia è stato il sito statunitense di gossip e intrattenimento TMZ. L'ha poi confermata l'etichetta per la quale Tray Savage incideva: "I suoi amici, la sua famiglia e i suoi compagni di lavoro continueranno a onorare la sua eredità artistica", ha scritto in una nota un portavoce.

Le dinamiche relative alla morte del rapper sono ancora poco chiare. Stando a quanto riferito da TMZ, ieri mattina intorno alle 11 Savage si trovava nei pressi del quartiere Chatham, lato sud della città, quando qualcuno gli ha sparato, colpendolo alle spalle e al collo. La macchina sulla quale viaggiava il rapper ha tamponato altri tre veicoli in seguito alla sparatoria. Gli inquirenti stanno indagando per ricostruire le dinamiche ed individuare i sospettati.

Tray Savage aveva cominciato a muovere i suoi primi passi nel mondo del rap nei primi anni Duemiladieci. Nel 2013 aveva pubblicato il mixtape "Brain dead". Tra i suoi brani più noti, "Know who I am" e "Faces".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.