Coronavirus: morto a 34 anni l'ex bimbo prodigio Chris Trousdale

Raggiunse la popolarità alla fine degli Anni '90 come membro della boyband dei Dream Street.

È morto a 34 anni per complicanze legate al coronavirus Chris Trousdale, ex membro della boyband statunitense dei Dream Street. Il cantante, che era ricoverato in un ospedale di Burbank, in California, è venuto a mancare martedì sera.

Trousdale (nella foto in alto è il secondo da sinistra) raggiunse la popolarità quando aveva poco più di 13 anni, insieme agli altri bimbi prodigio dei Dream Street. La boyband, fondata dai produttori Louis Badonieri e Brian Lukow, esordì nel 2000 con il singolo "It happens every time", seguito da due album, l'eponimo "Dream Street" del 2001 e "The biggest fan" del 2002. La favola dei talentuosi ragazzini finì però prima del previsto e in modo brusco, quando i genitori dei baby cantanti trascinarono in tribunale i manager del gruppo.

Dopo lo scioglimento della band, Trousdale proseguì come solista (partecipando anche a un film, "Seducing spirits"), ma prestò abbandonò le scene. Riemerse solo nel 2010, quando partecipò a un episodio della serie Disney "Shake it up" per interpretare un personaggio che prendeva in giro Justin Bieber, da poco salito alla ribalta - anche lui da bimbo prodigio - con "Baby". Nel 2012 provò a partecipare al talent show "The Voice", ma venne scartato.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.